Chi siamo

La struttura

Presidente: Marcello Biasi
Vicepresidente: Susi Doriguzzi
Amministrazione A.P.C.A.T. E CENTRO STUDI: Silvia Colleoni
Coordinatore e formatore Centro Studi: Roberto Cuni

La storia

L'APCAT, Associazione Provinciale dei Club Alcologici Territoriali del Trentinio, nasce nell'aprile 1986 come esigenza di coordinamento dei Club. Le finalità in cui opera riguarda il campo della salute nei suoi vari aspetti di difficoltà, ma principalmente nei problemi alcolcorrelati, offrendo al tempo stesso supporto e rappresentanza dei Club Alcologici Territoriali verso Istituzioni e Enti vari. Nella nostra provincia sono presenti 165 Club, numero dinamico come lo è la metodologia dei Club stessi. L’attività svolta è frutto di una collaborazione con le Acat e i Club da cui provengono gli spunti su cui focalizzare l’attenzione, promuovendo convegni, seminari o altro, come l’incontro annuale delle famiglie, denominato Interclub Provinciale, tenuto in località diverse del Trentino. Questo ritrovarsi insieme fornisce alle famiglie e alle persone partecipanti l’occasione di accrescere sempre più la consapevolezza che le problematiche alcolcorrelate rivestono nel quotidiano. Al suo interno opera il Centro Studi che vede la luce nel 1988 come esigenza “ponte” pubblico-privato e dal 2003 parte integrante dell’Associazione. Esso fornisce tutte le iniziative utili a promuovere la ricerca e lo studio nel campo sociale gestendo direttamente scuole di formazione e promuovendo attività di aggiornamento e di ricerca in collaborazione con l'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia Autonoma di Trento. Il Centro Studi nasce per costituire, nel rispetto dei diversi compiti e ruoli, un ponte tra servizi pubblici e associazioni di volontariato, per favorire tutte le collaborazioni possibili e per garantire quel mix di iniziative pubblico-privato che sempre più vanno sotto il nome di programmi alcologici territoriali.
Il Centro Studiquale parte integrante dell'Apcat, svolge attività di ricerca, aggiornamento, formazione ed informazione, in collaborazione con l'APSS esclusivamente nel campo alcologico e dei problemi alcolcorrelati e, fin dal 1994, garantisce una attività di collegamento e di rete all'interno dei diversi programmi alcologici territoriali nella provincia di Trento. Il suo operare nel tempo è cresciuto aprendosi a tante altre problematicità riguardanti la salute, fornendo un supporto notevole all’interno del mondo associazionistico e non, creando una rete di interazioni che sono alla base di un sano vivere. Questo è reso possibile solo attraverso la collaborazione e la sensibilizzazione di Servitori-insegnanti formati e competenti che si realizzano attraverso riunioni mensili o altre occasioni d’incontro.